Renzi vince la sfida con Grillo durante la formazione del governo

Sfida Renzi Grillo nei venti giorni di formaiozne del nuovo governoIl Tweetpolitico ha analizzato dal 10 al 28 febbraio 2014 il profilo del Presidente del consiglio Matteo Renzi e di Beppe Grillo leader della principale forza di opposizione: il Movimento 5 Stelle. Nel periodo analizzato, a partire dal 10 febbraio quando le voci del cambio di mano a Palazzo Chigi hanno iniziato a diffondersi,  il nome @matteorenzi è stato citato, ben  337.559 volte contro le “sole”  89.067  citazione di @beppe_grillo. Nello stesso periodo gli hashtag lanciati dai due leader hanno ottenuto #lavoltabuona 36.585 citazioni contro le  24.897  di #sfiduciamorenzie. Quindi la sfida su Twitter è vinta nettamente dal nuovo Presidente del Consiglio con punte di consenso da plebiscito come ci indicano i dati.

Matteo Renzi Vs Beppe Grillo

Come evidenziato in Figura 1, numerosi sono stati i picchi per Matteo Renzi tutti in corrispondenza degli eventi principali del periodo:

12 febbraio: alla vigilia della direzione del PD, le voci del dimissionamento di Letta si fanno pressanti, uno dei top tweet della giornata è quello di Giorgia Meloni che allerta Letta evocando il “buono”  di Verdone.

 

17 febbraio: Renzi accetta l’incarico di formare il Governo e parte il primo di una raffica di tweet da record: 1.797 Retweet e 1.816 favoriti

 

19 febbraio: è il giorno delle consultazioni lampo (5 minuti) con il Movimento 5 stelle, il momento di più alta tensione del mandato esplorativo di Renzi. Ad onor di cronaca riportiamo le battute scambiate dai due politici. “Sono venuto a dimostrarti la nostra totale indignazione per quello che rappresenti: noi siamo coerenti tu non sei credibile. Tu sei una persona buona, però rappresenti un potere marcio. Noi faremo degli errori ma siamo coerenti. Noi non prendiamo soldi” ha detto Grillo a Renzi, che ha replicato: “Non è il trailer del tuo show, non so se sei in difficoltà sulla prevendita e se mai ti do una mano. Questo non è Sanremo. Esci da questo blog”. Al termine del colloquio con Beppe Grillo, Matteo Renzi lancio il tweet che batte tutti i record del periodo  5.462 retweet e 4.455 favoriti.

 

21 febbraio: il rush finale di Renzi che anticipando i tempi arriva al Quirinale e dopo due ore di colloquio con Napolitano presenta la lista dei ministri. Il momento di forte attesa di tutta l’opinione pubblica è testimoniata dal tweet che annuncia lo scioglimento della riserva che ottiene 4.227 Retweet e 3.702 favoriti.

24 e 25 febbraio: per contro i picchi di Grillo corrispondono alla votazone della fiducia dal Governo con 251 e 195 retweet.

 

Gli hashtag #lavoltabuona e #sfiduciamorenzie

Gli hashtag lanciati dai due leader hanno raggiunto punte di attività il 19 febbraio giorno delle consultazioni con 12.727 citazioni per #sfiduciamorenzie contro 6.084 di #lavoltabuona, quindi nel giorno del duello Grillo vince il duello dell’hashtag, ma perde quello delle citazioni personali come abbiamo visto dall’analisi dei due account.

L’andamento delle citazioni dell’hashtag #lavoltabuona sottolinea tutti i momenti cruciali di Renzi:

  • 19 febbraio: consultazione #M5S: 6.084 citazioni;
  • 21 febbraio: presentazione della lista dei ministri: 9.511 citazioni;
  • 25 febbraio: fiducia alla Camera: 3.110 citazioni;
  • 28 febbraio: nomina dei sottosegretari: 3.919 citazioni.

#sfiduciamorenzie presenta due picchi principali in corrispodenza dei momenti di maggiore contestazione del M5S verso Renzi:

  • 19 febbraio: incontro/sconto con Renzi:  12.727 citazioni;
  • 24 febbraio: dibattito per la fiducia al Senato: 7.727 citazioni.

Le elaborazioni sono state eseguite dal 10 al 28 febbraio su dati Twitter grazie alla piattaforma SMILE (Social Media InteLligencE) del Laboratorio Social media di Diffusioneitalia.com, direttore Fabio Massimi.

Figura 1 – Analisi account Twitter @matteorenzi @beppe_grillo

 Analisi Twitter @matteorenzi @beppe_grillo

Figura 2 – Analisi hashtag #lavoltabuona #sfiduciamorenzie

Analisi Twitter hashtag #lavotabuona #sfiduciamorenziee

AVVERTENZE. Tutti i contenuti di Tweetpolitico.it possono essere utilizzati da altre testate o siti internet, giornali o televisioni a patto di citare sempre Tweetpolitico.it come fonte inserendo obbligatoriamente un link o collegamento visibile a www.tweetpolitico.it oppure direttamente alla pagina dell’articolo citato. In ogni caso, tutti i permessi relativi all’utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@tweetpolitico.it.

RICHIEDI IL REPORT COMPLETO

Nome (richiesto):

Cognome (richiesto):

La tua email (richiesto):

Report: Renzi vince la sfida con Grillo durante la formazione del governo

Scrivici:

Tagged with: , , , , , , ,
Posted in Analisi
@iltweetpolitico
iltweetpoliticoTweetpolitico.it
@iltweetpolitico:
#Renzi a #Regioni "la strada è trasparenza totale tutte le spese on-line""Fate una proposta seria su costi standard" http://t.co/JBYgSpJEbg
35 months ago from iOS
iltweetpoliticoTweetpolitico.it
@iltweetpolitico:
#Renzi "La Ue è casa nostra, l'Italia deve avere un ruolo attivo e non subalterno" http://t.co/GdaoAD0URN @RaiNews @matteorenzi
35 months ago from Twitter for iPhone
iltweetpoliticoTweetpolitico.it
@iltweetpolitico:
#ottoemezzo Tosi "la vera riforma del lavoro è equiparare lavoratore pubblico e privato in Italia 3 milioni di illicenziabili" @OttoemezzoTW
36 months ago from Twitter for iPhone
iltweetpoliticoTweetpolitico.it
@iltweetpolitico:
#Jobsact martedì incontro #sindacati #cgil #cisl #uil sul tappeto: contrattazione, rappresentanza, salario minimo http://t.co/n8Wfl5Vx8p
36 months ago from iOS