Riccardo Luna e Luca Sofri: il confronto su twitter degli opinion leader dell’innovazione

Terzo appuntamento di “Agorà”: la rubrica dove confrontiamo i principali opinion leader italiani sul terreno di twitter. Questa settimana abbiamo Riccardo Luna Luca Sofrivoluto mettere uno contro l’altro due tra i protagonisti più in vista del web, Riccardo Luna e Luca Sofri. Entrambi i giornalisti sono dei punti di riferimento per moltissimi lettori online e per gli appassionati di innovazione. Riccardo Luna è tra i più autorevoli giornalisti italiani esperti in materia di innovazione e web. Dopo essere stato il primo direttore dell’edizione italiana di Wired e il promotore della candidatura di Internet al Nobel per la Pace, oggi Luna si occupa di scrivere reportage sulle best pratice italiane per Repubblica e Vanity Fair. Blogger de Il Post, Riccardo Luna è anche direttore di Che Futuro magazine online dove donne e uomini raccontano storie di innovazione su: Startup Italia, Open Science, Agenda Digitale, Smart City/Green City, Makers,Digital Life e Social Innovation. Riccardo Luna oltre ad esercitare la professione di giornalista è anche presidente di Wikitalia, una associazione che si propone di diffondere trasparenza, open data e partecipazione nella politica italiana usando la rete.

Luca Sofri è invece il direttore de Il Post uno dei quotidiani online più seguiti sulla rete. Aperto dal 19 aprile 2010, Il Post si presenta in maniera molto differente rispetto agli altri giornali online. Il suo stile si colloca a metà strada tra un aggregatore di contenuti (stampa italiana ma anche internazionale) e un giornale online con contenuti originali che spaziano prevalentemente su Politica e il mondo “Internet”. Ma la vera forza del giornale di Sofri risiede nel fatto di essere strutturato come un grande blog dove si possono leggere i post dei più importanti blogger italiani. Una realtà editoriale complessa, a cui lo stesso Sofri ha dato questa definizione: “Quello che vuole essere il Post è un’altra cosa rispetto ai giornali online. Il Post è una cosa così: per metà aggregatore (altro termine equivoco), per metà editore di blog. Ha una redazione che pubblica notizie, storie, informazioni raccogliendole in rete e nei media, e linkando e segnalando le fonti. E ha una famiglia di blog affidati ad autori di diverse qualità e competenze ma con cui il Post condivide un’ambizione di innovare la qualità delle cose italiane”. La sfida su twitter tra due opinion leader di questo calibro non poteva che accendere la nostra curiosità. Chi vince? In una sfida ad alto numero di tweet la spunta Luca Sofri con un livello di leadership più alto ed un maggior numero di elettori raggiungibili. Riccardo Luna, nonostante la sconfitta, dimostra invece di avere più follower del collega.

L’opinion leader ai tempi di twitter
Le indagini del Tweetpolitco.it sugli opinion leader hanno come campo di applicazione twitter e per passare dal contesto generale dei mass media a quello più specifico del social network abbiamo elaborato degli indici specifici. L’indice di leadership è calcolato in base al numero di followers, al numero di citazioni e retweet da parte dei propri followers, al numero di citazione e retweet di altre persone che non sono followers diretti. Elettori raggiungibili ci da la misura del numero di elettori raggiungibili dal leader politico, viene calcolato sulla base del numero dei followers diretti e degli utenti raggiungibili grazie al retweet dei propri followers. Il rapporto Elettori raggiungibili/Followers ci da una misura di quanto l’elettorato potenziale venga raggiunto direttamente o attraverso il retweet: un rapporto prossimo a 1 indica che il leader politico raggiunge direttamente con i tweet la totalità del proprio elettorato potenziale; un rapporto alto indica che lo raggiunge con i retweet dei propri follower.

Riccardo Luna
L’editorialista di Repubblica è uno dei decani di twitter: la sua iscrizione è datata 6 novembre del 2008.  Luna raccoglie i seguenti numeri di base: 7223 tweet, 1487 following e 62.183 follower . Quanto twetta quotidianamente Riccardo Luna? Abbastanza ma non moltissimo. I suoi ultimi 200 tweets di sono stati inviati con una frequenza media di 0,4 tweets per ora, o 9.2 tweets al giorno. La maggior parte dei tweets recenti (23,5%) da parte di Riccardo Luna sono stati inviati nella tarda mattinata. Sul lato dell’interazione con gli altri utenti il giornalista se la cava piuttosto bene. Negli ultimi 200 tweets in 134 (67,0%) un altro utente è stata menzionato, 61( 30,5%) erano una risposta a un altro utente e sono 122 i diversi utenti menzionati. Il giornalista va molto forte anche sui reteweet e in questa categoria stacca nettamente il collega Sofri. Dei suoi ultimi 200 tweet 142 (71%) sono stati retwettati da altri utenti. I tweets di Riccardo Luna sono stati retwettati per un totale di 1,081 volte dagli altri utenti.

Indice di leadership: 28.6
Elettori raggiungibili: 155.156
Elettori raggiungibili/Followers: 2,50

Luca Sofri
Il direttore de Il Post si è iscritto su twitter il 15 febbraio del 2009. Ecco i suoi numeri di base: 15.944 tweet, 461 following e 40.573 follower. Sofri tweetta ad un frequenza altissima, molto più di Luna: i suoi ultimi 200 tweets sono stati inviati con una frequenza media di 2,3 tweets per ora, o 56,2 tweet al giorno. La maggior parte dei tweets recenti (30,0%) da parte di Luca Sofri sono stati inviati nella tarda mattinata. Per quanto riguarda il feedback con gli utenti i numeri dei due giornalisti non sono molto differenti, Negli ultimi 200 tweet di Sofri in 151 (75,5%) è stato menzionato un altro utente, 80 tweets (40,0%) erano una risposta a un altro utente ed i diversi utenti citati in questi tweet sono stati 93. Sui retweet i numeri di Sofri si abbassano notevolmente. Dei suoi ultimi 200 tweets 54 (27%) sono stati retwettati dagli altri utenti. I tweet di Luca Sofri sono stati retwettati per un totale di 475 volte.

Indice di leadership: 53,2/100
Elettori raggiungibili: 200.456
Elettori raggiungibili/Followers: 4,98

di Guido Petrangeli

dati elaborati tra il 9 ed il 14 luglio

Tagged with: , , , ,
Posted in Tweettone
@iltweetpolitico
iltweetpoliticoTweetpolitico.it
@iltweetpolitico:
#Renzi a #Regioni "la strada è trasparenza totale tutte le spese on-line""Fate una proposta seria su costi standard" http://t.co/JBYgSpJEbg
50 months ago from iOS
iltweetpoliticoTweetpolitico.it
@iltweetpolitico:
#Renzi "La Ue è casa nostra, l'Italia deve avere un ruolo attivo e non subalterno" http://t.co/GdaoAD0URN @RaiNews @matteorenzi
50 months ago from Twitter for iPhone
iltweetpoliticoTweetpolitico.it
@iltweetpolitico:
#ottoemezzo Tosi "la vera riforma del lavoro è equiparare lavoratore pubblico e privato in Italia 3 milioni di illicenziabili" @OttoemezzoTW
50 months ago from Twitter for iPhone
iltweetpoliticoTweetpolitico.it
@iltweetpolitico:
#Jobsact martedì incontro #sindacati #cgil #cisl #uil sul tappeto: contrattazione, rappresentanza, salario minimo http://t.co/n8Wfl5Vx8p
50 months ago from iOS